giovedì 17 luglio 2008

nuovo blog, nuova vita

in principio fu la quinta stanza.
ora è in fumo. o infumo. o inFumo.

un nuovo blog per una nuova vita.
a volte, infatti, si ha l'esigenza di cambiare. trovare nuovi spazi, riconoscersi (o non riconoscersi più), migrare. un'operazione che nel quotidiano è quasi impossibile. o che è solo per poche, pochissime persone.

non ho bisogno di migrare dalle relazioni private. perché quelle, sediovuole, mi vanno bene come sono.
fuggo dall'etichetta, dall'assoluto, dal macrotema.
fuggo dal contenitore che mi ha vincolato a fare del blog un blog a fumetti.

ora, in barba a tutti quelli che sostengono la necessaria fedeltà dell'autore nell'aggiornare e la coerenza degli interventi sul tema proposto, me ne infischio dei canoni e riparto da qui.

un blog personale, dunque. che possa raccogliere pensieri, opinioni, articoli, immagini. meglio se di viaggi. un blog che sia davvero un blog. un diario personale dove condividere solo il condivisibile. perché il privato, si sa, resta confinato in quella sfera unica e irraggiungibile che è la passione.

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. allora auguri per questa nuova ripartenza!

    RispondiElimina
  3. ma chi poteva immaginare che mi avresti raggiunto qua, in questo triste e desolato spazio telematico.

    però lo ammetto. mi fa piacere. eccome.

    RispondiElimina