mercoledì 29 ottobre 2008

comics talks 2008 & bruno bozzetto

i comics talks di matteo stefanelli e paolo interdonato hanno sempre attirato il mio interesse. questo è il loro terzo anno a lucca comics & games. e delle due edizioni precedenti, lo ammetto, non ho perso un appuntamento. anche quando in sala eravamo in pochi, e quando gli ospiti non erano nomi da cartellone.

in questa terza edizione sono stato invitato da matteo a partecipare al primo degli incontri in programma. ed è per me un vero piacere. anche se in sala, complice il tempo e il giovedì inaugurale, saremo in pochi.

ecco qua il programma dettagliato.

COMICS TALKS III: SESSIONE 1
INFORMARE E RACCONTARE: NUOVA STAMPA, NUOVO FUMETTO?
L’informazione, la stampa periodica e il nuovo giornalismo: il fumetto come notizia.
Giovedì 30 Ottobre > Palazzo Ducale, h. 17.30
Con gli anni Duemila il fumetto sta acquistando nuova visibilità nella stampa italiana e internazionale. Più che i quotidiani o la stampa specializzata, a giocare un ruolo decisivo sono settimanali e mensili – vecchi e nuovi – che moltiplicano rubriche e interventi sui comics. Una nuova generazione di professionisti della stampa periodica incontra il volto in trasformazione del fumetto contemporaneo.
Francesco Boille (Internazionale e Lo Straniero)
Stefano Feltri (Il Riformista e Specchio)
Andrea Fornasiero (FilmTV)
Matteo Stefanelli (Rolling Stone Magazine)
Gianluca Testa (Exibart)
David Vecchiato (XL – Repubblica)

COMICS TALKS III: SESSIONE 2
IL VECCHIO E IL BAMBINO.
La rappresentazione delle età liminari nel fumetto contemporaneo.
Venerdì 31 Ottobre > Camera di Commercio: Corte Campana, h. 17.30
Raccontare le età limite - l'inizio e la fine: l'infanzia e la vecchiaia - è spesso una sfida narrativa. Il fumetto contemporaneo, seguendo la trasformazione dei contenuti che lo ha allontanato dai "magnifici eroi" (eterni trentenni) del XX secolo, prova a mettere in scena condizioni diverse dell'esistenza e del corso di vita delle persone. Autori di diversa estrazione creativa e provenienza discutono opportunità e rischi nel raccontare le età difficili e spesso invisibili degli anziani e dei bambini.
Francesca Ghermandi (autrice Pasticca, Hiawata Pete)
Kazu Kibuishi (autore Daisy Kutter, Amulet)
Pascal Rabaté (autore Piccoli fiumi)
Paco Roca (autore Rughe)
Vanna Vinci (autore La bambina Filosofica)

COMICS TALKS III: SESSIONE 3
6 BUONE RAGIONI PER FARE FUMETTI.
Motivazioni, strategie e obiettivi nell’esperienza di 6 autori.
Sabato 1 Novembre > Palazzo Ducale, h. 18.00
Le ragioni di fondo – culturali, sociali, espressive ed economiche – del fare fumetto oggi. Una riflessione pubblica sull’identità contemporanea del fumetto, attraverso le motivazioni strategiche di alcuni tra gli autori di primo piano in Italia, Francia e Stati Uniti. Moderatori: Matteo Stefanelli e Paolo Interdonato
Paolo Bacilieri (autore ZenoPorno, Jan Dix)
Alfredo Castelli (autore Martin Mystère)
Angel de la Calle (autore Modotti)
Filippo Scòzzari (autore Memorie dell’arte bimba)
Jean Van Hamme (autore Largo Winch, XIII)
Francois Boucq (autore Bouncer, Bocca di Diavolo)

e infine un'ultima segnalazione, sempre da lucca comics & games: "psicosa? psicome? psichi?". cioè una campagna d'informazione a tutela dei minori da veicolare tramite il lavoro di animatori, disegnatori e scrittori piuttosto noti. tra questi c'è anche bruno bozzetto. che oltre ad aver contribuito alla composizione del volume che sarà presentato in fiera, sabato 31 ottobre, ha realizzato anche un corto con la tecnologia flash. questo. un elogio della differenza...


Nessun commento:

Posta un commento