mercoledì 29 aprile 2009

grand hotel 'il seminario'

capita che un gruppo poco nutrito di giovani pre-adolescenti giunga al compimento di un percorso. in questo caso 'spirituale' e di 'fede'. un percorso che culmina con la confermazione, o cresima. quanta onestà di spirito ci sia dietro questo gesto, almeno per dei ragazzi poco più che dodicenni, proprio non lo so. né m'interessa saperlo. non ora, almeno.

capita che per festeggiare questo evento si decida di trovare uno spazio abbastanza ampio da contenere tutti i ragazzi con i loro familiari e amici. una decisione che premia la 'comunità', quindi. cosa assai rara. la tendenza degli adulti maturi è infatti di accentrare solo sul proprio pargolo ogni tipo di attenzione.

capita che per restare vicini al clima della confermazione si pensi ai locali del seminario come sede dell'atteso convivio. e capita altresì di vedere mamme indaffarate a pulire, sgombrare, allestire, apparecchiare e rassettare una volta conclusa la festa. restituendo di fatto allo spazio quel po' di dignità che merita e che prima non aveva.

capita poi che i responsabili della struttura chiedano una cifra complessiva di circa 400 euro. una quota giudicata sufficiente e necessaria a fronte del servizio offerto con la concessione di questo luogo.

detto ciò, alla fine capita che qualcuno possa fare delle considerazioni di merito.
ma io, stavolta, mi astengo.

Nessun commento:

Posta un commento