mercoledì 22 aprile 2009

l'ira dei sorcini

la libertà di critica e d'espressione appanna e offende i fan. quelli veri, che per amore difendono il proprio idolo. che sia televisivo, musicale, appartenente al mondo dell'arte alta o della letteratura. lo fanno come se si trattasse di un figlio o di un padre.

così, scrivendo un articolo di commento sulla presenza di renato zero ad x-factor, pubblicato su lo schermo, mi sono tirato addosso la disapprovazione dei sorcini.

"Capisco che ognuno può dire ciò che vuole ma la recensione su un grande artista come Renato Zero è davvero una vergogna. Ci si dovrebbe prima mettere in discussione per capire se si è capito cosa lo stesso volesse dire con "quelle parole spese" prima dell'invito... Io sono piuttosto lontano dalla spiegazione della recensione non firmata. ASSENTE l'autore. Grazie e scusate per aver sottolineato." [m.p.]
unico appunto in risposta. l'articolo è firmato.
eccone un altro paio...


"salve! vorrei reclamare ciò che ha scritto gianluca testa riguardo l'apparizione di renato zero ieri sera a x-factor... mi piacerebbe sottolineare che l'ultimo album di renato zero "Presente" ha ottenuto 3 dischi di platino in una settimana e quindi non credo proprio che abbia bisogno di pubblicità... forse caro giornalista dovrebbe sapere che renato ha accettato di andare ad x-factor dopo un dialogo con facchinetti alla radio e dopo aver avuto un chiarimento con lui... ma mi pare che lei in questo articolo non ha fatto altro che criticare ogni gesto e ogni parola di renato zero... odio o che cosa?..." [s.]
"Ciao, ho letto l'articolo dedicato a Renato Zero e alla sua partecipazione alla finale di x factor: devo dirvi che sono molto deluso, screditare in questo modo un grande artista come Renato Zero; Renato è, è stato, e sarà un grande della musica italiana e mi dispiace che sia screditato da voi in maniera così gratuita. Grazie." [p.]
certo che la suscettivilità dei sorcini è estramamente delicata. tant'è che oggi non solo il sito ufficiale di renato è inaccessibile, ma anche lo 'zeroforum' è temporaneamente chiuso. si legge sulla prima pagina: 'causa pubblicazione di articoli indesiderati il forum rimarrà chiuso fino a nuove disposizioni'.

Nessun commento:

Posta un commento