giovedì 9 luglio 2009

'diabolika' è la vita romana...

un grande omaggio al contro-eroe di casa astorina va in scena a roma, a palazzo incontro. la vita di diabolik ed eva kant, compresa la loro relazione, è qui raccontata con una mostra composta da sei sezioni distribuite su tre piani: pannelli, disegni originali (tra cui alcune tavole del famoso e ricercato numero uno, 'il re del terrore'), oggetti tre-d, manifesti e ricostruzioni in scala.
nonostante non abbia ancora visitato la mostra né sfogliato il catalogo, credo che questo sia un evento per cui vale la pena fronteggiare la pigrizia motoria. del resto diabolik è un affascinante personaggio romantico, tanto noir quanto irresistibile. un seriale che amo più di tex (ma meno di alan ford).
ah, la mostra, promosso dalla provincia di roma, è curata dal re-mida vincenzo mollica e organizzata grazie anche a civita, che ha messo lo zambino anche in etruscomix, di cui ho in mano il bel catalogo. un volume con pagine di grande formato che fa onore alle sei storie di otto tavole ciascuna pensate nelle 'residenze d'artista' e realizzate ad hoc.

Nessun commento:

Posta un commento