venerdì 24 luglio 2009

se ne va carlo barbieri, padre della coconino

durante l'ultima edizione di lucca comics and games ha ritirato il premio di marco corona, assente, cui era stato assegnato il gran guinigi come miglior autore unico. oggi il fondatore della migliore casa editrice italiana di fumetti -almeno a mio parere- se n'è andato improvvisamente. e tutto si legge in un comunicato.

"È morto all’improvviso la sera di giovedì 23 luglio il nostro caro Carlo Barbieri, editore e fondatore della casa editrice bolognese Coconino Press. Nato 64 anni fa a San Giovanni in Persiceto, da sempre impegnato nel mondo dell’editoria, Carlo Barbieri aveva fondato nel 2000 la Coconino Press con la moglie Paola e Igort, autore di fumetti e direttore artistico. Tutti gli artisti e autori, la redazione, lo staff e gli amici della Coconino Press ricordano Carlo come un uomo innamorato della vita e del suo lavoro, un grande lettore amante dei libri e della cultura e sempre alla ricerca della bellezza, e una persona sempre aperta al dialogo e all’ascolto. I funerali si svolgeranno domani, sabato 25 luglio, nella chiesa del Cimitero della Certosa di Bologna alle 16. Per chi volesse salutare Carlo un’ultima volta, la camera mortuaria della Certosa sarà allestita dalle 14.45 alle 15.45".

2 commenti: